Fondazione Meeting per l’Amicizia fra i Popoli

Decine di Opere Sociali nel territorio italiano

"Fa che tutto possa esistere!" Il nostro scopo è il protagonismo di ogni persona nel mondo del lavoro e della società civile Protagonisti, cioè persone libere e responsabili

  • meeting rimini

Fondazione Meeting per l’Amicizia fra i Popoli

Da oltre 35 anni, Incontri, Mostre e Spettacoli. Il Festival Culturale più frequentato al mondo.

Beneficiari: vari

Durata stimata della visita: Una giornata

Lingue disponibili per l’accompagnamento durante la visita: Italiano – Inglese – Spagnolo – Francese – Russo – Tedesco – Portoghese – Cinese – Arabo

Programma di massima: Accoglienza Visita generale dei Padiglioni della Fiera Partecipazione ad un Convegno di programma e visita di una o più Esposizioni Pranzo negli spazi dedicati Proseguimento della visita dei Padiglioni Partecipazione ad altro Convegno, Esposizioni e/o Spettacoli Spettacolo serale di programma.

Giorni e orario di visita: da Giovedì 20 agosto (ore 17.00) a Mercoledì 26 agosto (ore 24.00) Apertura ore 11.00 Chiusura ore 24.00 Parcheggio e ingresso Gratuito.

È la fine degli anni ’70. Tra alcuni amici di Rimini, che condividono l’esperienza cristiana, nasce il desiderio di incontrare, conoscere e portare a Rimini tutto quello che di bello e buono c’è nella cultura del tempo.

Così ha origine il Meeting per l’amicizia fra i popoli nel 1980. Da allora ogni anno arrivano grandi personaggi al Meeting grandi personaggi della politica, manager dell’economia, rappresentanti di religioni e culture, intellettuali e artisti, sportivi e protagonisti dello scenario mondiale. Storie di uomini al centro di incontri, mostre, spettacoli e eventi sportivi, per le famiglie e per i più piccoli.

La cultura al Meeting si esprime come esperienza, originata dal desiderio di scoprire la bellezza della realtà. Tutto questo nei sette giorni dell’appuntamento che è diventato negli anni il festival culturale più frequentato al mondo. Alla fine del mese di agosto Rimini diventa la capitale della cultura internazionale e viene invasa da “il popolo del Meeting”, come è stato definito dai media: gente curiosa, aperta, capace di giudizio, proveniente da tutto il mondo per questo evento che si ripete da oltre 35 anni. Per ogni edizione, dall’Italia e da ogni parte del mondo, arrivano a Rimini migliaia di volontari che, pagandosi viaggio e alloggio, organizzano, allestiscono, gestiscono e poi smontano il Meeting.

Una testimonianza vivente di come la gratuità sia un valore possibile e sperimentabile; la bellezza di uomini che gratuitamente si spendono per fare esperienza della verità e renderle testimonianza.

Il Meeting è un luogo dove è possibile la valorizzazione reciproca, dove la differenza dell’altro è una provocazione positiva, un aiuto a scoprire la verità corrispondente alle esigenze dell’uomo. Per questo ogni anno partecipano ebrei, buddisti, atei, ortodossi, musulmani. Il titolo dell’edizione 2015 riprende un verso del poeta Mario Luzi: “Di che è mancanza questa mancanza, cuore, che a un tratto ne sei pieno?”

Attività: .
   

dove mangiare?

dove dormire?

come muoversi?