Piazza dei Mestieri

Decine di Opere Sociali nel territorio italiano

"Fa che tutto possa esistere!" Il nostro scopo è il protagonismo di ogni persona nel mondo del lavoro e della società civile Protagonisti, cioè persone libere e responsabili

  • Piazza Dei Mestieri

Piazza dei Mestieri

Piazza dei Mestieri si occupa di avviare al lavoro-combattere la dispersione scolastica-valorizzare i talenti-educare alla bellezza

Beneficiari: minori, immigrati

Durata stimata della visita: 1-2 ore, pranzo/cena eventuali esclusi

Lingue disponibili per l’accompagnamento durante la visita: Italiano – Inglese – Spagnolo – Francese – Rumeno

Programma di massima:

* ACCOGLIENZA e breve PRESENTAZIONE *
VISITA GUIDATA ai laboratori di formazione e alle varie unità produttive: – produzione della birra artigianale – centro grafico e tipografico – laboratorio di cioccolateria – laboratorio di panificazione e pasticceria – laboratori di cucina – laboratori di acconciatura ed estetica – laboratori per “videomaking” e “mobile applications” – bar diurno – ristorante
* Visitaallo SHOP della PIAZZA, con i prodotti artigianali realizzati internamente
* PRANZO/CENA AL RISTORANTE/ALLA MENSA (vari menù dedicati all’occasione)

Giorni e orario di visita: Tutti i giorni dalle 11.00 alle 16.00 e dalle 18.00 alle 21.00 Gli allievi sono presenti nel periodo scolastico e nei normali giorni di lezione, con orario fino alle 16.30

Quando è nata nel 2004, la Piazza dei Mestieri era una scommessa. Davanti all’evidenza delle difficoltà che incontravano i giovani adolescenti – difficoltà che la successiva crisi economica ha reso ancor più evidenti e drammatiche – un piccolo gruppo di amici, affascinati dalla proposta cristiana incontrata attraverso Don Giussani, ha sentito il bisogno di provare a costruire una risposta.

Eravamo feriti dal vedere tanti giovani che si perdevano per strada senza poter mettere a frutto i loro talenti.

Abbiamo così pensato di costruire un luogo capace di accoglierli e di accompagnarli nel loro percorso educativo e nel loro inserimento nel mondo del lavoro. E’ nata così “La Piazza”, come un luogo che voleva rispondere alle variegate forme in cui si esprime il desiderio di un adolescente. Era una scommessa e oggi possiamo dire, sommessamente e con qualche tremore, che è una scommessa vinta.

La Piazza è diventata, per esplicito riconoscimento delle imprese e delle istituzioni locali, nazionali e internazionali, un esempio di welfare community che realizza una innovativa forma di sistema duale nel nostro Paese.

Gli oltre 1.500 giovani adolescenti che hanno già terminato il loro percorso in Piazza hanno raggiunto risultati eccellenti, oltre il 90% ha terminato con successo gli studi e la grande maggioranza ha trovato un’occupazione coerente. Cuochi, barman, pasticcieri, cioccolatieri, grafici, acconciatori, meccanici, fanno oggi parte del nostro tessuto produttivo, spesso occupando posizioni di grande prestigio.

Nel frattempo la Piazza ha contribuito a dare vita a un Istituto Tecnico Superiore (ITS) nel campo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, ha aperto una nuova sede a Catania (frequentata ad oggi da oltre 400 ragazzi); si è gemellata con un’esperienza di Belo Horizonte e numerose sono le proposte di replicare il modello che giungono da tanti territori nel nostro Paese e nel mondo. Vi aspettiamo!

Attività: , .
   

dove mangiare?

dove dormire?

come muoversi?