Residenza Temporanea Luoghi Comuni Porta Palazzo

Decine di Opere Sociali nel territorio italiano

"Fa che tutto possa esistere!" Il nostro scopo è il protagonismo di ogni persona nel mondo del lavoro e della società civile Protagonisti, cioè persone libere e responsabili

  • Residenza Temporanea Luoghi Comuni Porta Palazzo

Residenza Temporanea Luoghi Comuni Porta Palazzo

Progetto di social housing destinato a chi necessita di una abitazione per un tempo limitato

Beneficiari: vari

Durata stimata della visita: 30/40 minuti

Lingue disponibili per l’accompagnamento durante la visita: Italiano – Inglese – Spagnolo

Programma di massima:

Visita della Residenza con presentazione della rifunzionalizzazione dell’immobile e progetto del Social Housing.

Giorni e orario di visita: lunedì e mercoledì dalle 9:00 alle 10:30 sabato dalle 10:00 alle 12:00

La Residenza Temporanea Luoghi Comuni è un progetto realizzato dal Programma Housing della Compagnia di San Paolo in collaborazione con l’Ufficio Pio. Con 27 alloggi, gestita dal consorzio Kairos, è destinata a chi per differenti motivi ed esigenze, necessita di una abitazione per un tempo limitato, massimo 18 mesi. Luoghi Comuni offre anche servizi e spazi comuni dedicati alla socializzazione e al tempo libero. Nello stesso edificio trovano spazio: un ristorante ed altre attività commerciali. L’immobile è di proprietà del Comune di Torino ed è stato ristrutturato da Compagnia; il progetto di ristrutturazione è caratterizzato da scelte tecniche e tecnologiche a favore della sostenibilità ambientale dell’intervento. I monolocali e bilocali sono suddivisi in quattro tipi di alloggi, caratterizzati da allestimenti diversi. Gli allestimenti degli alloggi e dei locali comuni sono stati progetti da Galliano Habitat in particolare attraverso il progetto Re(f)use Lab. Ogni appartamento è dotato di una strumentazione per il reale controllo e contabilizzazione dei consumi e gli impianti sono di ultima generazione. La residenza vuole offrire soluzioni abitative calmierate rivolte a persone in situazione di stress abitativo e in emergenza abitativa;

Lavoratori e personale in formazione e professionisti provenienti da fuori Torino; persone che si recano a Torino per visitare o utilizzare i servizi della città. Le permanenze si intendono temporanee e si svolgono quindi parallelamente azioni di accompagnamento e orientamento finalizzati al raggiungimento delle autonomie abitative. Le tariffe comunque calmierate rispetto al mercato ed è possibile accedere a tariffe agevolate riconosciute a nuclei familiari che presentano specifici criteri in base al reddito. Gli spazi comuni diventano il luogo in cui si incontrano i residenti ma dove gli stessi entrano in contatto con le realtà territoriali: un luogo dove sono promossi eventi a carattere culturale.

Attività: .
   

dove dormire?

come muoversi?

dove mangiare?